Case editrici e librerie

Durante questa edizione di Logos saranno nuovamente presenti librerie indipendenti, dell’usato e autoproduzioni – oltre a case editrici – per continuare il percorso intrapreso a favore del libero accesso ai saperi.

Librai e libraie costruiscono a/con Logos pratiche e conoscenze e ne costituiscono un presidio culturale.
Lettori e lettrici trovano un’oasi di riferimenti e stimoli accessibili.